Convocazione Assemblea dei Soci SIP/IRS Milano, Venerdì 25 Ottobre 2019
Bando per 4 Fellowship Internazionali di Ricerca SIP/IRS
ERS INTERNATIONAL CONGRESS 2019 IS COMING !

ERS INTERNATIONAL CONGRESS 2019 IS COMING !

SIP/IRS AL WORLD VILLAGE – DESK 10A

La Società Italiana di Pneumologia sarà presente con un proprio desk durante il prossimo ERS International Congress 2019 programmato a Madrid dal 28 Settembre al 2 Ottobre. Troverete SIP/IRS al Desk 10A all’interno dell’area del World Village (area espositiva riservata alle Società Scientifiche di tutto il mondo).

ITALIAN JOINT SESSION – ERS CONGRESS 2019

Come ormai tradizione anche durante l’edizione 2019 del Congresso ERS è programmata una Sessione Scientifica Italiana Congiunta SIP-AIPO dove esponenti di ciascuna delle due Società Scientifiche interverranno su un tema coordinato.
La sessione si terrà Martedì 1° Ottobre 2019 dalle ore 12:45 alle ore 13:15 presso il World Village Theatre (area dedicata alle Società Scientifiche).

Tema dell’ appuntamento sarà:

“Guidelines on the diagnosis of idiopathic pulmonary fibrosis: the Italian perspective”.

Prendere nota delle informazioni e dell’incontro, Vi attendiamo a Madrid !

World Lung Day 2019 – 25 Settembre 2019

World Lung Day 2019 – 25 Settembre 2019

 

Il 25 Settembre 2019 verrà celebrata la Giornata Mondiale del Polmone (World Lung Day): un giorno, in tutto il mondo, dedicato alla sensibilizzazione verso l’attenzione e la cura della salute dei nostri polmoni, un’opportunità per tutti noi per promuovere una migliore salute polmonare a livello globale. L’iniziativa è organizzata da FIRS – Forum of International Respiratory Societies e SIP/IRS è tra i partner dell’evento.

Le malattie respiratorie impongono un immenso onere sanitario a livello mondiale. I fatti sono scioccanti:

  • 65 milioni di persone soffrono di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e 3 milioni ne muoiono ogni anno, rendendola la terza causa di morte in tutto il mondo.
  • 10 milioni di persone sviluppano la tubercolosi e 1,6 milioni ne muoiono ogni anno, rendendola la malattia infettiva letale più comune.
  • 1,76 milioni di persone muoiono di cancro ai polmoni ogni anno, rendendolo il cancro più mortale
  • 334 milioni di persone soffrono di asma, rendendola la malattia cronica più comune dell’infanzia. Colpisce il 14 percento dei bambini a livello globale – e in aumento
  • La polmonite uccide milioni di persone ogni anno rendendola una delle principali cause di morte nei giovanissimi e negli anziani
  • Il 91 percento della popolazione mondiale vive in luoghi in cui la qualità dell’aria supera i limiti delle linee guida dell’OMS

SCARICA IL WORLD LUNG DAY 2019 FACT SHEET

Per maggiori informazioni consultare il sito web ufficiale:  https://firsnet.org/index.php/news-and-events/news-article/132-world-lung-day

 

 

 

World Lung Cancer Day – 1 Agosto 2019
Prima Riunione Nazionale dei Gruppi di Studio SIP-IRS – Pneumologia In-Formazione – Milano, 13-14 giugno 2019

Prima Riunione Nazionale dei Gruppi di Studio SIP-IRS – Pneumologia In-Formazione – Milano, 13-14 giugno 2019

La Prima Riunione Nazionale dei Gruppi di Studio SIP-IRS – Pneumologia In-Formazione, che si è svolta a Milano il 13 e 14 giugno 2019, ha centrato l’obiettivo di promuovere un approfondito aggiornamento scientifico in tutti gli ambiti strategici per lo sviluppo di una competenza pneumologica moderna.

 Attraverso questa iniziativa, SIP-IRS ha voluto lanciare un segnale forte nella direzione di una maggiore centralità dei Gruppi di Studio, chiamati oggi più che in passato a fornire un concreto contributo di ricerca, di assistenza e di divulgazione della cultura pneumologica.

 Dopo questa prima esperienza siamo ancora più convinti che le relazioni professionali che si possono stringere all’interno dei Gruppi di Studio, unitamente al continuo coinvolgimento ed alla valorizzazione dei giovani specialisti, debbano rappresentare le fondamenta per l’ideazione e l’attuazione di processi culturali di ampio respiro a cui la Società Italiana di Pneumologia non può rinunciare.

 

 

 

 

In memoria del Prof. Luigi Allegra

In memoria del Prof. Luigi Allegra

Lunedì 24 Giugno, abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa del Prof. Luigi Allegra, indimenticabile Maestro di Medicina Respiratoria: con grande commozione SIP/IRS ne ricorda la figura umana e professionale attraverso la seguente memoria a cura del Prof. Stefano Centanni. Alla moglie Layla e a tutta la Famiglia Allegra giungano le nostre più sentite condoglianze.


Il Prof. Luigi Allegra ci ha lasciati ieri dopo una lunga malattia e circondato dall’affetto dei suoi cari, in primis la moglie Layla che non lo lasciato un attimo in questo difficile ultimo anno e in questi ultimi giorni di ricovero.

Difficile per me ricordare la figura di Gigi Allegra a poche ore dalla sua scomparsa, in un momento di grande dolore personale e  di struggente tristezza in cui mi rivengono in mente tanti ricordi, tanti episodi di una rapporto di amicizia che durava ormai da ben più di 40 anni. Sono stato suo allievo, ho lavorato con lui per tanti anni al pari di Francesco Blasi. Abbiamo diviso tanti momenti, moltissimi belli e felici, alcuni anche difficili e impegnativi ma sempre con quel fondo di positivo ottimismo che lo contraddistingueva al pari di una intelligenza brillante e pronta che tutti gli hanno sempre riconosciuto e che moltissimi Colleghi hanno voluto ricordare oggi nei tanti messaggi di cordoglio che sono giunti a Francesco e a me.

Devo dire che ora una grande commozione prevale in me e in tutti noi ma ci consola la consapevolezza che il nostro Maestro ha lasciato una condizione di vita che mal correlava con la sue proverbiali doti di vitalità e vivacità. Non era adatto a  fare il paziente e ancor meno ad essere gestito da necessità terapeutiche, follow up clinici e strumentali, regimi posologici.

Mi piace immaginarlo ora di nuovo libero di seguire il suo estro intellettuale, la sua fantasia e la sua straordinaria capacità ideativa: e così, caro Gigi, amico e Maestro di tutta la vita, sarà bello ricordarti per me e per tutti quelli che ti hanno voluto bene.

Stefano Centanni

SIP/IRS al Tavolo governativo per il riconoscimento dell’OSAS quale malattia cronica e il suo inserimento nei LEA

SIP/IRS al Tavolo governativo per il riconoscimento dell’OSAS quale malattia cronica e il suo inserimento nei LEA

L’Onorevole Rossana Boldi, Vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, ha promosso e presieduto l’evento dedicato all’OSAS che il 19 giugno ha avuto luogo a Roma, nella Sala Salvadori del Palazzo dei Gruppi parlamentari. Scopo dell’evento presentare i contenuti della Risoluzione 7-00172 (https://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=7/00172&ramo=CAMERA&leg=18), della quale l’On. Boldi è primo firmatario, che impegna il Governo ad adottare tutte le azioni necessarie a facilitare l’accesso alla diagnosi e cura dell’OSAS ponendo le basi per un approccio clinico uniforme e multidisciplinare a livello nazionale. Di particolare rilevanza la necessità del riconoscimento formale dell’OSAS quale malattia cronica ed il suo inserimento nei Livelli Essenziali di Assistenza. “Ho voluto che a spiegare alla Politica quali sono i problemi e le necessità fosse chi tratta tutti i giorni la patologia, chi è ha contatto con i malati,” ha detto aprendo l’evento l’On. Boldi.

Per questo ha invitato Antonio Sanna, pneumologo Ospedale San Iacopo di Pistoia e Presidente del GdL Malattie Respiratorie nel SONNO SIP/IRS, Michele De Benedetto, otorinolaringoiatra e coordinatore del Tavolo Tecnico Intersocietario su OSAS, Luca Levrini, odontoiatra Professore associato dell’Università dell’Insubria ed Enrico Brunello, Presidente dell’Associazione Italiana Pazienti con Apnee del Sonno – ONLUS (AIPAS). A coordinare gli interventi e portare anche la sua esperienza clinica sul tema Beniamino D’Errico, odontoiatra esperto della gestione dei pazienti affetti da OSAS e co-fondatore della SIMSO. Nella sala gremita erano presenti medici ed odontoiatri della sanità pubblica e privata, funzionari della Regione Puglia, prima ed unica regione italiana che abbia deliberato in merito ad una rete regionale per la diagnosi e cura dell’OSAS, rappresentanti di aziende che producono e distribuiscono dispositivi per la diagnosi e cura dell’OSAS e di aziende che operano nel settore della promozione della salute, rappresentanti delle associazioni pazienti e politici di assemblee regionali e nazionali.

Al termine dei lavori l’On. Boldi ha preso nota di quanto illustrato ed ha confermato il suo impegno nel portare in atto tutte le iniziative indicate nella Risoluzione 7-00172.

Report a cura del

Dr. Antonio Sanna 

Presidente del GdL Malattie Respiratorie nel Sonno SIP/IRS

Alcune immagini dall’Evento

WORLD-NO TOBACCO DAY 2019: LO PNEUMOLOGO DEVE ESSERE INFORMATO SUI PRODOTTI DEL TABACCO

WORLD-NO TOBACCO DAY 2019: LO PNEUMOLOGO DEVE ESSERE INFORMATO SUI PRODOTTI DEL TABACCO

Il numero di malattie causate dal- o legate al- fumo di sigaretta è in aumento. Per noi pneumologi si tratta ora non solo di neoplasie respiratorie ma anche di BPCO, di condizioni infettive (polmonite e tubercolosi), asma bronchiale e, da ultimo, alcune interstiziopatie (in particolare la IPF).  E’ ovvio che la cura di queste malattie dovrebbe necessariamente includere anche la cessazione del fumo.

In primo luogo quindi lo pneumologo deve essere in grado di aiutare il paziente fumatore a smettere. Negli ultimi anni sono comparsi sul mercato nuovi dispositivi elettronici: le sigarette elettroniche (internazionalmente definite “dispositivi elettronici di rilascio di nicotina” (ENDS)) e i prodotti di tabacco riscaldato (HTP). Questi prodotti possono aiutare la cessazione del fumo? Sono effettivamente meno pericolosi della sigaretta tradizionale?

Un recente rapporto di una Task Force della Società Respiratoria Europea, un documento della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e un comunicato stampa della Food and Drug Administration- FDA) hanno analizzato la problematica di ENDS e HTP. Le conclusioni sono che non è dimostrato (o non è sufficientemente dimostrato) che i nuovi prodotti:

1. siano efficaci come aiuto per la cessazione del fumo
2. non abbiano il potenziale effetto di attrarre i giovani alla dipendenza da nicotina
3. un loro uso duale (nuovi prodotti insieme con quelli tradizionali) non abbia effetti deleteri
4. non siano pericolosi per inalazione passiva

Tali prodotti dovrebbero sottostare alle stesse misure applicate alle sigarette tradizionali.

Che cosa dovrebbe dire lo specialista Pneumologo a chi chiede un consiglio su come smettere di fumare avanzando la possibilità di utilizzare ENDS o HTP a tale scopo? Siccome lo Pneumologo basa sempre, ove possibile, le sue azioni e i suoi giudizi sulle evidenze esistenti, sia che il suo paziente voglia smettere “di colpo” sia che desideri farlo in maniera graduale, dopo aver fornito informazioni complete su ENDS e HTP, deve piuttosto prescrivere una terapia farmacologica basata sulle evidenze e una buona assistenza comportamentale.

In secondo luogo in occasione della Giornata mondiale senza fumo (World No_Tobacco day, venerdì 31 maggio 2019- tra l’ altro quest’ anno dedicata alle malattie respiratorie) è possibile essere chiamati come pneumologi a partecipare a dibattiti o a occasioni pubbliche. Siccome ogni nostra considerazione, provenendo da uno specialista, assume un valore assoluto per il pubblico, dobbiamo intervenire a tali eventi possedendo chiare, corrette e complete informazioni, evitando di propalare luoghi comuni e superficialità. Prima di tutto ricordando con l’ OMS che tutte le forme (scaldate o bruciate) di tabacco sono dannose per la salute delle persone a causa delle sostanze che vi sono contenute “in natura”.

 

 

Rassegna Stampa SIP/IRS

Rassegna Stampa SIP/IRS

Gli ultimi contributi e interventi dai principali media e organi di stampa nazionali su SIP/IRS, le iniziative in corso e i temi di Medicina Respiratoria.

LIBEROQUOTIDIANO.IT pag. · 09-05-2019
AZZERIAMO LA PAURA DELLASMA CON UNA CAMPAGNA INFORMATIVA
[LINK al sito]   [Apri PDF]
SUPERABILE.IT pag. · 09-05-2019
PER LA GIORNATA MONDIALE AL VIA LA CAMPAGNA “ASMAZEROWEEK”
[LINK al sito]   [Apri PDF]
CORRIEREADRIATICO.IT pag. · 06-05-2019
ASMA, RINITE, DERMATITE: ALLERGIE, E’ BOOM FRA I BAMBINI. UNO SU DUE E’ A RISCHIO
[LINK al sito]   [Apri PDF]
GIORNALELORA.IT pag. · 07-05-2019
GIORNATA MONDIALE DELLASMA 2019, LA PRECISION MEDICINE DI OBAMA SBARCA A PALERMO CON UN EVENTO INTER
[LINK al sito]   [Apri PDF]
SALUTEDOMANI.COM pag. · 07-05-2019
STOP ALL’ ASMA. AL VIA ASMAZEROWEEK CON VISITE GRATUITE IN TUTTA ITALIA
[LINK al sito]   [Apri PDF]
SANITAINFORMAZIONE.IT pag. · 07-05-2019
FRENARE LASMA E’ POSSIBILE. PARTE ASMAZEROWEEK, CON VISITE GRATUITE NEI CENTRI SPECIALIZZATI DI TUTT
[LINK al sito]   [Apri PDF]
TRAPANIOK.IT pag. · 07-05-2019
SALUTE – PALERMO – ASMA – GIORNATA MONDIALE DELL’ASMA – A PALERMO SBARCA LA PRECISION MEDICINE DI OB
[LINK al sito]   [Apri PDF]